Colmata di Arnino

Immagine di copertina del punto di interesse

Nel 1606 la foce dell’Arno fu spostata verso nord di alcune centinaia di metri mediante il cosiddetto “Taglio Ferdinandeo”, dal nome del Granduca Ferdinando I di Toscana, allora regnante. A memoria del vecchio tracciato restò un’area paludosa, denominata Arnovecchio, o Arnino, prosciugata in epoche più recenti mediante una bonifica di colmata, ovvero mediante il deposito dei sedimenti solidi trasportati dal fiume stesso. In località Torretta e Fattoria Arnovecchio si trovano i resti delle torri che presidiavano, rispettivamente a sinistra e a destra, il vecchio corso finale del fiume.

Mappa dell'itinerario